Entertainment

Estate sostenibile, i consigli di Too Good To Go : EVOLVE


Too Good To Go, l’app contro lo spreco alimentare, stila un decalogo delle azioni più rilevanti per un’estate sostenibile

Agosto è il mese dell’estate e delle vacanze, ma è importante non abbassare la guardia e continuare ad attuare comportamenti sostenibili quotidiani. Too Good To Go, l’app contro lo spreco alimentare, stila un decalogo delle azioni più rilevanti per un’estate sostenibile.

Come riportato da Project Drawdown, se lo spreco alimentare venisse ridotto del 50% entro il 2100, si potrebbe rimanere nel target di un aumento delle temperature di 2°C. Considerando che, come è stato attestato dall’IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change), il surriscaldamento del pianeta negli ultimi secoli è riconducibile in primis alle attività umane.

LEGGI ANCHE : >> Corona Natural Bar, arriva il locale realizzato in sabbia e materiali naturali

L’acqua, uno dei grandi problemi dell’estate 2022. Ognuno di noi utilizza in media 150 litri di acqua al giorno: da un rubinetto aperto possono uscire fino a 8/10 litri d’acqua al minuto. Cerca sempre di chiudere l’acqua quando ti lavi i denti e le mani e quando possibile evita di risciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie. Utilizzare l’acqua di cottura – non salata – per innaffiare le piante è un buon compromesso per gli esuberi in cucina.

Utilizza i programmi eco per lavastoviglie e lavatrice. Fai attenzione e cerca di evitare prodotti monouso. Soprattutto in estate, quando è importante bere molta acqua, ricordati di portare con te la tua borraccia.

Non sempre è possibile evitare di utilizzare l’aria condizionata. Per limitare l’impatto utilizza la modalità deumidificatore e imposta il timer per utilizzarlo solo quando davvero necessario.

Spegni tutte le luci e gli apparecchi elettronici. In più, se sei in partenza, stacca dalle prese gli elettrodomestici non necessari.

Per un’estate sostenibile utilizza detergenti e shampoo solidi anche in vacanza, evitando così lo smaltimento degli imballaggi di plastica. In più, fai attenzione agli ingredienti delle tue creme solari. È molto importante non solo che proteggano in maniera adeguata la pelle, ma che contengano ingredienti che, disperdendosi in mare, non creino danni all’ecosistema.

Preferisci il treno all’aereo per spostamenti a medio-raggio, e cerca di utilizzare la bicicletta per spostarti in loco.

Cerca di acquistare prodotti stagionali come fragole, angurie, albicocche, melone, pesche e altri. Ricordati però di conservarli correttamente e utilizza ricette di recupero quando sono ormai troppo maturi: frutta e verdura sono gli alimenti più sprecati.

Pianifica le spese pre-partenza, comprando solo prodotti che potranno essere consumati prima delle vacanze estive.

Evita gli sprechi alimentari, soprattutto di quegli alimenti che implicano un elevato impiego di risorse.

Foto: Shutterstock



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close