Entertainment

Blonde, il film Netflix su Marilyn Monroe vietato ai minori di 17 anni


Neanche ha una data d’uscita e Blonde, il film Netflix dedicato alla vita di Marilyn Monroe con Ana de Armas, fa già discutere. Il biopic sarà infatti vietato ai minori di 17 anni per i suoi contenuti sessualmente espliciti“. È una scelta insolita: la piattaforma streaming raramente classifica i suoi titoli forti come “hardcore” assegnando un rating NC-17. In passato è accaduto con Love, il “porno d’autore”di Gaspar Noé vietato ai minori di 18 per le sue scene di sesso non simulate.


Blonde, film Netflix sarà vietato ai minori di 17 anni



Diretto da Andrew Dominik, il regista di Chopper, L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford e Cogan – Killing Them Softly, Blonde si basa sul libro omonimo di Joyce Carol Oates, pubblicato in Italia da La Nave di Teseo. La scrittrice ha trasformato “tutte le vite di Marilyn” in una biografia romanzata sugli Stati Uniti degli anni ’50 e il mito della Hollywood di quel periodo.


Al centro dell’adattamento ci sono soprattutto le fragilità e le contraddizioni della Monroe, passata da adolescente solitaria a sex symbol venerata fino a diventare una ragazza in lotta con se stessa, divisa tra tanti amanti e poco amore. Molte persone vicine a Marilyn hanno spesso raccontato episodi infantili di stupro, perpetrati da uomini cui lei era stata affidata nelle varie famiglie presso le quali ha vissuto da piccola. Una delle scene più chiacchierate del biopic sarà proprio una violenza predatoria. 


Con questi presupposti, Dominik non si meraviglia che il suo film verrà  vietato ai minori di 17 anni. “È un film duro – ha spiegato il regista australiano a Screen Daily – e se al pubblico non piace è problema suo”.


Non sono in corsa per una carica pubblica. È un NC-17 su Marilyn Monroe, ed è ciò che volete, vero? Voglio andare a vedere la versione vietata della storia di Marilyn Monroe.


Ana de Armas in una scena del film Acque profonde


Blonde, film Netflix quando esce? Salta premiere a Cannes


La diva sarà interpretata da Ana de Armas, la bellissima attrice cubana lanciata da Cena con delitto – Knives Out e come Bond-girl in No Time to Die e protagonista di una tormentata love story con Ben Affleck, conosciuto sul set del thriller erotico Acque profonde


Nel cast di Blonde sono presenti anche Adrien Brody, Bobby Cannavale, Caspar Phillipson e Julianne Nicholson nei ruoli di, rispettivamente, Arthur Miller, Joe DiMaggio, John F. Kennedy e Gladys Pearl Baker, la mamma di Marilyn.


Al momento Netflix non ha ancora diffuso una data d’uscita del film. Secondo The Hollywood Reporter, l’anteprima era inizialmente prevista a Cannes, ma non dovrebbe rientrare nel programma del Festival.


Foto: Claire Folger/20th Century Studio

Riproduzione riservata ©2022 – PCTV





Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.